La storia di Felix – Tornare a camminare, zampa dopo zampa

Felix è un gatto di circa un anno che dopo essere stato assente per oltre due giorni da casa, è tornato con una frattura dell’epifisi distale del femore destro e una frattura dell’epifisi prossimale della tibia sinistra, presumibilmente dopo essere stato investito da un’auto. Il gatto è stato operato alla zampa destra, coinvolta da una frattura scomposta. A sinistra, la zona interessata dal trauma appariva stabile e lo specialista non ha ritenuto necessario procedere con ulteriori operazioni.

Felix a 7 giorni dall’intervento, dopo sole 4 sedute di radiofrequenza

Dopo l’intervento era presente edema diffuso e tessuti molto traumatizzati a causa del ritardo con cui era stata operata la frattura. Sulla muscolatura erano inoltre presenti segni di sofferenza dovuti alla mobilizzazione dei capi ossei. Successivamente all’intervento, visto che il gatto rifiutava di farsi toccare la zampa operata, è stato utilizzata un trattamento laser con programma per edemi. A tre giorni dall’intervento, dopo che Felix è stato disposto a farsi manipolare con maggior tranquillità, è iniziato il programma di riabilitazione attraverso la radiofrequenza.

Felix viene trattato con radiofrequenza sulle parti traumatizzate

Radiofrequenza: muovere i primi passi verso un nuovo inizio

Dal terzo giorno sono stati dunque sospesi i trattamenti con il laser e lo specialista ha iniziato a impiegare la radiofrequenza su entrambe le zampe, all’altezza della frattura. Subito dopo l’intervento sulla zampa destra il gatto presentava deficit propriocettivi con dorsoflessione del piede, difficoltà nella flessione ed estensione del ginocchio, dovuta sia al dolore sia all’edema dei tessuti. Felix non riusciva ad alzarsi e tendeva ad appoggiare più la zampa non operata rispetto a quella operata.

I progressi di Felix dopo le applicazioni di radiofrequenza attraverso Vet Therapy

La dottoressa veterinaria ha previsto un piano terapeutico di dieci applicazioni, ma già dopo sole quattro applicazioni, il deficit propriocettivo è migliorato considerevolmente. Dopo l’intero ciclo di applicazioni previste, il deficit propriocettivo si è risolto, l’edema è diminuito considerevolmente e flessione ed estensione del ginocchio sono tornati alla normalità. Grazie ai trattamenti di radiofrequenza – in sinergia con l’esperienza e il know-how del medico veterinario – Felix è tornato a  utilizzare le sue zampe senza grandi difficoltà.

Resta aggiornato su eventi e novità Top Quality Vet
Segui le pagine social

Dalla grande esperienza di Top Quality Group nel progettazione e produzione di dispositivi elettromedicali, nasce Top Quality Vet, la divisione completamente dedicata al mondo veterinario.

TQV propone dispositivi all’avanguardia, realizzati in linea con le più aggiornate conoscenze tecnico-scientifiche e dotati di tecnologie ampiamente testate per l’esecuzione di terapie specialistiche per la cura e il benessere degli animali.

Richiedi informazioni

Compila il form per inviare la tua richiesta.
Top Quality Group S.r.l.
  • Via G. Sorel . 06012 Città di Castello (PG)
  • +39 075 852 00 88
  • info@topqualitygroup.it
  • Via G. Sorel . 06012 Città di Castello (PG)
  • +39 075 852 00 88
  • info@topqualitygroup.it

Copyright © Top Quality Group S.r.l.
Reg Impr. PG n./Cod.Fisc./P.Iva 03424560542
REA PG n. 288065

Privacy policy | Cookie policy

Scarica la scheda tecnica

Compila i campi sottostanti per ricevere direttamente nella tua email la scheda tecnica completa del dispositivo.

Resta aggiornato sulle ultime novità TQV

Consenso